OK
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. INFORMAZIONI

Il ritorno di Gulliver: la sintesi

  giovedì 2 marzo 2017, 11.44
Il ritorno di Gulliver, economia e sviluppo: cronaca di un paese bloccato. La sintesi dell'evento

Il ritorno di Gulliver, economia e sviluppo: cronaca di un paese bloccato. Nel video la sintesi del convento svolto lunedì 27 febbraio presso la sede dell’Universitas Mercatorum in piazza Mattei a Roma 

Il tema del workshop

Gulliver è tornato, il nostro paese è di nuovo bloccato. Questo è quanto si evidenzia dal Rapporto Italia 2017 dell’Eurispes che colloca agli ultimi posti la penisola italica, seguendo le orme delle classifiche internazionali concernenti la competitività e l’innovazione tecnologica. Il punto di partenza per il rilancio è già stato tracciato dall’ultimo Governo Renzi, se consideriamo che, per la riforma della giustizia, l’organo legislativo dello Stato ha impiegato un terzo dei parlamentari, che sono partiti i processi di digitalizzazione dei processi civili e che l’ANAC ha visto aumentarsi i poteri, consentendo all’italia di recuperare 49 posizioni nella classifica Doing Business della Banca Mondiale. Il nodo della Giustizia è ancora irrisolto, ma gli interventi sul processo civile hanno portato nel triennio un miglioramento del 15% sulle cause pendenti mentre la macchina penale è ferma. L’Italia non gode di una buona reputazione a livello internazionale che praticamente è vista meno attrattiva di paesi come la Macedonia, Malesia e addirittura le Mauritius. Di conseguenza, gli Investimenti Diretti Esteri sono bloccati e la crescita del paese non prende il via.