OK
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. INFORMAZIONI

I confini della Giurisdizione. Le interviste di Vista

  mercoledì 17 aprile 2019, 12.50
Ciclo di conferenze "I Confini della Giurisdizione" - I incontro del 16 Aprile. Nel video le interviste di Vista

Nella sede romana della Università Telematica Pegaso è partito il ciclo di conferenze 'I confini della Giurisdizione' coordinati da Vittorio Occorsi. Il primo incontro dal titolo 'Un paese illegale?' vede la presenza del magistrato di Cassazione e componente del Consiglio superiore della magistratura, Piercamillo Davigo, che presenta il suo libro 'In Italia violare la legge conviene. Vero!'.

"L'incontro di oggi fa parte di un ciclo di incontri che trattano il tema della giustizia in Italia, rivolgendosi sia ai nostri studenti sia a un pubblico più ampio" spiega il Rettore di UniPegaso, Alessandro Bianchi, e continua "un dibattito, su quelli che sono nodi, ahimè alcuni dolorosi, del sistema giudiziario italiano". "E' un volume, della collana Idòla Laterza, che si caratterizza per un titolo che contiene un'affermazione e da un timbro con su scritto 'vero' e 'falso' perché a volte smentisce luoghi comuni a volte li conferma" con queste parole il magistrato Davigo presenta il suo libro "in Italia tutto sommato chiunque è vittima di violazione di leggi atroci alla fine si rende conto di non essere abbastanza tutelato mentre chi ha violato la legge è molto tutelato" afferma il presidente Davigo. "Se arrivano segnali dalla politica come quello della legge anticorruzione, e mi auguro che ne arrivino altrettanto severi per l'evasione fiscale" fa eco a Davigo il direttore de Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio, ospite del convegno "quando la gente vede che anche i signori quando delinquono pagano quando entra in un aula di tribunale e legge che 'la legge è uguale per tutti' magari finisce per crederci anziché per farsi una risata". "Nasce dalla volontà di approfondire quelli che sono, secondo noi, gli argomenti di pubblico interesse e quali sono i guasti della giustizia italiana" così il direttore scientifico di UniPegaso, Elio Pariota, spiega come nasce l'idea di questo ciclo di incontri sulla giurisdizione; "La giustizia è un'infrastruttura" aggiunge Francesco Fimmanò, vicepresidente del Consiglio di presidenza della Corte dei Conti e direttore generale di UniPegaso, e continua "e il riferimento della legalità del Paese in senso più ampio è un grosso tema dell'Italia che comunque si pone in una condizione abbastanza deteriore rispetto a stati simili". 

Fonte: Agenzia Vista