OK
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. INFORMAZIONI

Un futuro da cyborg

  venerdì 11 dicembre 2020, 22.34
Un futuro da cyborg: l'editoriale del Direttore Elio Pariota dell' 11 Dicembre 2020

La ricerca dell’Ospedale Fatebenefratelli di Roma e del Politecnico delle Marche è scioccante: trovate tracce di microplastiche nella placenta umana. L’analisi sulla placenta di sei donne sane – tra i 18 e i 40 anni – ha evidenziato particelle di materiale artificiale grandi come un batterio.

Frammenti di smalto per unghie, di creme per il viso avvolgono il feto alterando con molta probabilità il sistema immunitario. Un dramma. Dunque che ne sarà dei nostri nipoti? Saranno ancora umani oppure le entità inorganiche che contaminano le cellule produrranno bambini cibernetici?

Non abbiamo più tempo. O si dichiara guerra totale alle microplastiche, o ci aspetta un futuro da cyborg.