OK
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. INFORMAZIONI

Grilletto climatico: Europa a rischio

  venerdì 5 marzo 2021, 18.53
Grilletto climatico, Europa a rischio: l'editoriale del Direttore Elio Pariota del 05 Marzo 2021

Qualche decennio e potremmo avvertire i primi effetti del “grilletto climatico”, ossia di quel fenomeno in grado di far saltare equilibri millenari.

La fosca previsione di autorevoli scienziati tedeschi, inglesi e irlandesi – pubblicata su Nature Geoscience – suona più o meno così: il clima dell’Europa atlantica è condizionato dall’acqua calda proveniente dal Mar dei Caraibi; la quale – in una sorta di tapis roulant – prima di far ritorno ai tropici giunge sino alla Scandinavia.

E se quest’ultima, insieme al Regno Unito, non ghiaccia è proprio grazie al rimescolamento con un’acqua più dolce.

Ma che cosa accadrebbe se i ghiacciai continuassero a sciogliersi?

Accadrebbe che la Corrente del Golfo (nasce nel Golfo del Messico) si fermerebbe molto prima rallentando la circolazione di acqua calda.

Con il risultato di mandare in tilt il benessere termico con conseguenze devastanti, dal gelo sulle coste dell’Europa occidentale all’innalzamento del livello del mare su quelle atlantiche degli Stati Uniti.

Un disastro da scongiurare in fretta.