OK
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. INFORMAZIONI

Risultati per il TAG VIBO-VALENTIA

Vibo Valentia

3456

Protesa verso il Tirreno, Vibo Valentia fu crocevia di culture sin dall’epoca greco-romana. Nella parte alta del borgo antico sorge il Complesso monumentale di Santa Chiara: nato come monastero che accoglieva nobili fanciulle grazie alla generosità delle famiglie signorili del luogo, esso fu quasi completamente distrutto in occasione d

Graziella Anello: Io studio Pegaso (VV)

3466

Graziella si è appena iscritta alla facoltà di Scienze dell' educazione e formazione primaria e illustra i motivi della sua scelta. "Sono orgogliosa di aver scelto questa realtà".  

Carmelo Casabona (Prefetto VV)

1709

"Lo sviluppo di tutte le attività economiche ha bisogno di forte legalità. E' necessaria un' attività di coesione per avere una maggiore garanzia".

Catello Maresca (Pm DDA Napoli)

1845

"Buongiorno sopratutto i ragazzi che in questa mattina mi piace salutare per primi perchè a loro è rivolto l' obiettivo principale di questo incontro".

Bruno Riziero (Capo Vigilanza Banca Italia Cz)

1855

"Il sistema bancario e legalità: un sistema bancario non è sano se non è sensibile alle tematiche della legalità".

Don G. Fiorillo (Associazione Libera)

1781

"I giovani sono il presente in mezzo a noi. Noi spesso affermiamo che il futuro è in mezzo a noi ma io preferisco dire che il presente è in mezzo a noi e il futuro sarà come noi lo presentiamo e indichiamo a questi giovani con i nostri progetti".

Antonino Barone (Bcc del Vibonese)

1677

I saluti di Antonino Barone, Presidente del Credito Cooperativo di San Calogero e Maierato Bcc del Vibonese, durante il convegno "Il ruolo delle banche di credito cooperativo- Dalla lotta ai capitali illeciti allo sviluppo dell' economia dei territori" svolto il 27 Febbraio 2016.

Mario Spagnuolo (Procuratore capo VV)

1304

Il procuratore capo di Vibo Valentia affronta il tema dei beni confiscati e dell'applicazione delle sanzioni.

Francesco Fimmanò (direttore scientifico Pegaso e Mercatorum)

1936

Interventi di Francesco Fimmanò durante il convegno "Il ruolo delle banche di credito cooperativo - Dalla lotta ai capitali illeciti allo sviluppo dell' economia dei territori" svolto il 27 Febbraio a Vibo Valentia. “Le amministrazioni sono una grande risorsa ma devono essere una grande risorsa sul mercato -afferma Fimmanò – e noi questo percorso

Gian Maria Fara (Eurispes)

1448

Fara affronta il tema delle ecomafie, neologismo coniato da Legambiente che indica quei settori della criminalità organizzata che hanno scelto il traffico e lo smaltimento illecito dei rifiuti, l'abusivismo edilizio e tutte le attività come nuovo grande business.

Raffaele Suppa (ISS Morelli-Colao)

1861

Suppa affronta il tema della legge 107-2015 sui percorsi di alternanza scuola lavoro.

Vincenzo Morelli (Ordine commercialisti VV)

1528

"Siamo in una democrazia sospesa" afferma Morelli. Successivamente si sofferma sulle holding e sulle società controllate e controllanti.

Giovanni Cannata (Universitas Mercatorum)

2948

"L' università telematica è ovunque e ricollegandomi all' intervento del Presidente Michele Lico, sul sistema imprenditoriale e bancario vorrei aggiungere il sistema formativo per dare maggiore senso a questa iniziativa sul tema della legalità".

Michele Lico (Camera di Commercio Vibo)

1845

"Questo incontro diventa particolarmente interessante perché consente una maggiore analisi, una maggiore conoscenza dell'attuale sistema creditizio. L' obiettivo è quello di far dialogare i due sistemi, il sistema imprenditoriale e il sistema bancario".

Il ruolo delle banche di credito cooperativo

4325

Si è svolto sabato 27 Febbraio, presso la sala congressi A.Murmura - Complesso Valentianum - il convegno "Il ruolo delle banche di credito cooperativo- Dalla lotta ai capitali illeciti allo sviluppo dell' economia dei territori". Nel video principale l' intervento del Rettore Alessandro Bianchi: “Abbiamo costruito una rete di presenz

Gianluca Casuscelli: Io studio Pegaso (VV)

3362

Gianluca, ex studente dell'università tradizionale, ha deciso di intraprendere il percorso universitario telematico e afferma: "Non vedo l' ora di laurearmi con l' università telematica Pegaso".

Alessandro Casuscelli: Io studio Pegaso (VV)

3331

"Ho scelto questa università poichè adotta sistemi innovativi ed è aperta a tutti " afferma Alessandro.